DOVE TROVARLA?

Cerca il punto vendita più vicino.

La Farina di Tumminia

Biologico per scelta.

Diffuso in tutta la Sicilia in particolare nel trapanese e nel palermitano, era un grano di emergenza, dalla semina tardiva (Marzo, al quale si deve anche la denominazione “marzuolo”) nei casi in cui le condizioni climatiche impedivano la coltivazione di altra varietà in autunno o inverno. 

Dalla sua molitura ne ricaviamo una farina integrale, dal colore scuro, con alto valore proteico. 

Si presta in modo ottimale alla panificazione (famoso è il pane nero di Castelvetrano) e alla preparazione di pasta dal sapore deciso e dalle eccellenti qualità nutrizionali.

CONDIVIDI

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email

FARINA DI TUMMINIA

La Farina di Tumminia è il risultato della macina di grano duro antico: il risultato è una farina integrale, dal colore scuro e con alto valore proteico. Particolarmente consigliato per la panificazione e la preparazione della pasta: famoso è il pane nero di Castelvetrano.

Valori nutrizionali medi per 100g

Tipologia
Valori
Calorie
Kj 1463 – Kcal 350
Proteine
12,50 g
Carboidrati
71 g
di cui zuccheri
0,40 g
Grassi
1,70 g
di cui saturi
0,20 g
Fibre
9,60 g
Umidità Max
14,5 %